Posted on

Prestiti per auto: come ottenerli con un cattivo credito

Ottenere un prestito per acquistare o per riparare la vostra auto è uno dei metodi più semplici per poter effettuare queste operazioni in tempi brevi. Quali sono alcune valide opzioni?

È una strategia finanziaria terribile chiedere prestiti per l’acquisto di un’auto con prestiti federali. Non solo sarà costoso, ma può essere difficile da ripagare e potrebbe anche mettervi nei guai con la legge. Tuttavia tecnicamente non vi è permesso di usare i prestiti federali per i prestiti per auto, quindi scartate questa opzione. Lo scenario dei prestiti federali per auto è un po’ più complicato anche se comunque ci sono ancora alcune opzioni aperte per gli studenti idonei con prestiti per studenti. Un’opzione è quella di trovare un accordo con la vostra società di carte di credito. Probabilmente vi è capitato, in un momento o nell’altro, di usare la carta …

Posted on

Prestiti personali veloci: ottieni denaro istantaneo

Prestiti personali veloci: ottieni denaro istantaneo

I prestiti veloci sono probabilmente nel momento attuale che stiamo vivendo uno dei prodotti finanziari relativi al credito più popolari e diffusi. Questo principalmente perchè vi permettono di ottenere una somma di denaro in pochissimo tempo, spesso in pochi giorni dalla richiesta. In questo modo, anche se vi trovate ad affrontare spese impreviste, avrete a disposizione della liquidità da utilizzare per affrontarle.

I prestiti veloci sono spesso quelli a titolo personale. Che cosa significa? Significa che la somma di denaro che otterrete sarà utilizzabile per diversi scopi, e non solo per un obiettivo specifico e preciso. La somma che avrete a disposizione potrà infatti essere destinata a diverse spese e acquisti, senza doverle necessariamente giustificarle.

Con il mondo frenetico di oggi, sta diventando sempre più difficile ottenere un prestito con la comodità di una sola telefonata o richiesta via e-mail. …

Posted on

Perché il prestito personale rapido è così desiderato

Ottenere un prestito è spesso qualcosa di molto comune, tanto che molti di noi si troveranno a dover richiedere uno almeno una volta nella vita.

In particolare i prestiti personali rapidi sono un modo semplice per ricevere il denaro di cui avete disperatamente bisogno in questo momento. Quando avete disperatamente bisogno di denaro immediato, di solito non avete il tempo di aspettare un periodo di tempo prolungato prima di ricevere l’approvazione da una banca tradizionale. Se vi trovate in una tale posizione, semplicemente non avete la pazienza di aspettare un periodo di tempo prolungato per avere una risposta da una banca tradizionale. Il processo per ottenere un prestito personale rapido è semplice da completare e in appena 15 minuti potrete avere fino a diecimila euro sul vostro conto.

Il modo più veloce per ottenere subito il denaro di cui avete …

Posted on

Ottenere un prestito veloce via sms: è possibile?

Ottenere un prestito veloce, se non velocissimo, sta diventando davvero un’opzione ricercata da tantissime persone che magari si trovano nel bisogno di avere a disposizione una piccola somma da utilizzare per delle spese improvvise o dei progetti importanti ma non possono aspettare tutto il tempo che ci vorrebbe per ottenere dei prestiti tradizionali. Il principale vantaggio di questa tipologia di prestiti è la possibilità di ottenere la somma richiesta addirittura dopo sole 48 ore dalla presentazione della domanda di prestito. Si tratta di tempi davvero impensabili!

Per avere un’idea più precisa dei principali tipi di prestiti che potete ottenere in modo veloce e in tempi piuttosto ridotti, vi invito a consultare la guida che trovate su questo sito https://guidaprestitiveloci.it/ dove troverete tanti esempi di prestiti veloci e anche velocissimi.

Negli ultimi anni sono stati introdotti diversi e nuovi metodi di

Posted on

Prestiti personali a tasso e interessi zero: esistono davvero?

I prestiti a titolo personale sono la forma di finanziamento e di concessione di credito a soggetti privati più diffusi e concessi da banche e da istituti di credito. Scegliere un prestito a titolo personale infatti significa essere liberi di utilizzare la somma ottenuta in prestito nel modo che preferite; in effetti molti scelgono questo tipo di prestito proprio perchè non presenta dei vincoli sul tipo di utilizzo che farete del denaro che avete ottenuto in finanziamento.  

Spesso notiamo pubblicità che sponsorizzano dei prestiti che non prevedono il pagamento di alcun interesse sulla somma che otterrete, dei prestiti che presentano quindi un tasso applicato pari allo 0. Ma questi prestiti sono reali, oppure si tratta di una semplice e poco veritiera trovata pubblicitaria?

Sappiamo bene che i prestiti vengono concessi sulla base di un tasso di interessi applicato che alla

Posted on

Basta un PC e una connessione ed il prestito è qui: prestito online

Se dovete richiedere un prestito online vi basteranno pochi minuti, qualche documentazione, e potrete quasi da subito riuscire ad ottenere un preventivo e spesso in tempi brevissimi anche il prestito. Anche se può sembrare molto strano data la mole di burocrazia che c’era un tempo per richiedere i prestiti, oggi la situazione è mutata così come l’economia. Nel mondo online ormai sono entrati a pieno regime moltissimi modelli di prestiti e di finanziamenti con annesse tutte le loro regole e sfaccettature che possono essere facilmente raggiungibili con pochi click. Ci sono anche moltissimi siti specifici che ci aiutano in particolar modo a conoscere i vari istituti di credito presenti online e spesso ci danno anche un preventivo approssimativo. Sono dei motori di ricerca che in pochi minuti ci aiutano in questo tipo di situazione e si possono comparare le offerte …

Posted on

Prestiti con delega, come capire quali convengono?

Il prestito con delega, indicato anche come doppio quinto, è una formula creditizia studiata appositamente per chi dopo aver sottoscritto una prima cessione del quinto di stipendio si trovi nella condizione di dover richiedere liquidità aggiuntiva. La differenza con il quinto semplice, oltre che nell’entità delle cifre in ballo, sta nel fatto che in questo caso il consenso del datore di lavoro all’operazione è conditio sine qua non: senza di esso non c’è prestito.

Prima di chiedere un prestito con delega, però, occorre porsi una domanda ben precisa, proprio alla luce delle tante criticità evidenziate nel corso degli anni: come si può fare per capire quale prestito con delega sia più conveniente tra le tante proposte del mercato?

I fattori da tenere in considerazione

Quando si richiede un prestito di questo genere, i fattori da tenere

Posted on

Prestiti auto: attenzione alla Maxi rata

Molto spesso, osservando le pubblicità relative alla vendita di auto, si rimane notevolmente sorpresi dagli annunci che offrono auto da svariate decine di migliaia di euro a rate abbastanza irrisorie. Il meccanismo in questione si chiama Maxi rata e va preso con le molle, in quanto contiene notevoli insidie.

Il funzionamento del finanziamento è il seguente:

1) versamento di un anticipo da corrispondere alla stipula del contratto e non dilazionabile;

2) varo di un piano rateale, con una cifra fissa da corrispondere mese per mese;

3) corresponsione di una Maxi rata al termine del piano rateale. In taluni casi è però possibile restituire il mezzo oppure rifinanziare l’importo.

Quando si decide di adottare un congegno di questo genere, occorre in primis fare molta attenzione e cercare di capire gli eventuali benefici e svantaggi che esso può comportare. Il primo

Posted on

Cessione del quinto: le prescrizioni di Bankitalia

La cessione del quinto è una formula creditizia molto utilizzata dagli italiani e in grande crescita nel corso degli ultimi anni. Una crescita aiutata proprio dalla facilità con cui è possibile ottenere il finanziamento. Allo stesso tempo si tratta di una formula molto controversa, in quanto molto spesso le finanziarie che lo concedono danno vita ad abusi e comportamenti molto discutibili. Tanto da aver spinto un numero sempre maggiore di consumatori a rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF), ritenendosi danneggiati.

La stessa Banca d’Italia ha cercato in più occasioni di raddrizzare la situazione, tanto da intervenire ben tre volte per richiamare le aziende creditizie a comportamenti più trasparenti, nel 2009, nel 2011 e nel 2017.

In questa terza occasione la nota emessa ha toccato in particolare il tema relativo all’estinzione anticipata del prestito, chiedendo alle aziende di

Posted on

Il microcredito statale per le PMI italiane

Anche nel nostro Paese il microcredito si sta rivelando uno strumento sempre più prezioso per il sostegno al sistema produttivo, in particolare in favore delle piccole e medie aziende che non riescono ad interloquire proficuamente con il sistema creditizio.

Anche lo Stato ha deciso di puntare sui piccoli prestiti per dare respiro ad un settore che negli anni della crisi è stato letteralmente falcidiato dalla serrata effettuata dal credito tradizionale, la quale ha causato un gran numero di fallimenti e spinto molti piccoli imprenditori a rivolgersi agli usurai. 

Tra le principali iniziative varate in tal senso occorre ricordare Microcredito PMI Fondo di Garanzia, che consentiva alle imprese più piccole di accedere a finanziamenti da 20mila a 100mila euro. Entrato in vigore con il decreto del 18 marzo 2015, il fondo è però scaduto per l’esaurimento dei soldi stanziat